Ricetta colomba pasquale

Insieme alle uova, il dolce tradizionale tipico della Pasqua è, in tutta Italia, la colomba. La colomba è il simbolo della Pace, secondo la tradizione biblica, e dunque per la festività delle Risurrezione viene presentata a tavola sotto forma di dolce. Vediamo dunque la ricetta per la colomba pasquale.

Ingredienti

330 gr di farina; 75 gr di zucchero; 1 bicchiere d latte; 90 gr di burro; 30 gr di lievito di birra; 4 tuorli; 1 cucchiaino di zucchero; 25 gr di zucchero a velo; 2 cucchiai di zucchero semolato; 60 gr di limone candito tritato e la buccia grattugiata di un limone; un pizzico di sale; 50 gr di mandorle spellate e spaccate a metà.

Inoltre: 2 cucchiai di acqua e 2 di zucchero per preparare lo sciroppo.

Preparazione della colomba

» Read more

Ricetta agnolotti: dalla sfoglia al ripieno!

Un piatto tipico piemontese è questo primo assolutamente da provare se siete in zona: gli agnolotti. Se non vi va di muovervi di casa, potete sfruttare un ricettario classico, o una moderna versione per smartphone e tablet come le guide in cucina per ebook presenti nel catalogo biblet.

In ogni zona la ricetta degli agnolotti è diversa e il ripieno viene preparato in modi differenti: nel Monferrato e nel Torinese il ripieno è fatto unicamente da carni di maiale e vitello arrosto con l’aggiunta di cervella; nel basso Canavese si aggiungono anche la verza e la salsiccia; nel Tortonese e nell’Alessandrino il ripieno è costituito da uno stracotto di carne bovina al vino e gli agnolotti saranno poi conditi con il sugo scaturito dalla preparazione dello stracotto; nella Langa è anche diffuso l’”agnolotto al plin” (pizzicotto), dalla forma a barchetta e ripieno di sola carne.

Anticamente gli agnolotti venivano conditi con un sugo a base di carne e verdure, mentre oggi si predilige un condimento più semplice a base di burro e salvia oppure di ragù.

Ingredienti: aglio; 50 g di borragine; 50 g di Burro; 150 g di polpa di carne bovina; 150 g di polpa di carne di suino; 400 g di farina; ½ bicchiere d’olio; 50 g di Parmigiano Reggiano; 1 porro; 1 rametto di rosmarino; 5 uova. » Read more

Museo dell’automobile di Torino

Riapre finalmente i battenti il prestigioso museo dell’automobile di Torino, intitolato a Carlo Biscaretti. Si tratta a tutti gli effetti uno dei più importanti musei europei specifico sul mondo e sulla storia dell’automobile. Dopo i lavori di restauro e ammodernamento, finalmente a marzo 2011 è tornato operativo, pronto ad ospitare ogni giorno centinaia di appassionati del mondo delle quattro ruote.

Da allora fino ad oggi, si sono susseguiti i lavori di completamento del percorso museale fino a concludersi con un grande evento nel settembre 2014. La seconda fase dei lavori infatti ha posto l’accento sulla funzione didattica che svolge il MAUTO (il nuovo brand e logo per indicare il Museo).

Il centro di documentazione

Il Museo ospita un grande centro archivistico e librario sul tema della locomozione a motore nel Novecento in Europa.
E’ costituito da una Biblioteca, con 6000 volumi moderni e libri antichi; una Emeroteca, composta da 700 testate, italiane ed internazionali, a tema; un Archivio, ricco di documenti originali e fotografie. » Read more

Manutenzione degli elettrodomestici: perché è fondamentale

Le nostre case ormai sono piene di elettrodomestici, con l’avanzare del progresso ormai ci rimane davvero poco da fare direttamente con le nostre mani. Ma questi elettrodomestici vanno trattati con cura e con attenzione se non vogliamo avere rischi di ogni genere.     Per prevenire a questi danni vi consigliamo di attuare una manutenzione periodica per ogni apparecchio. Ecco i nostri consigli.

Caldaia (o Boiler)

La caldaia, utilizzata in modo domestico come scaldabagno, è una risorsa fondamentale e la troviamo in ogni casa. Ma cosa succede se trascuriamo la manutenzione di una caldaia? La risposta non è delle migliori: metteremo a rischio la vita della nostra famiglia e non solo, ma anche dei vicini o addirittura dell’intero palazzo. E’ quindi fondamentale effettuare una manutenzione annuale della vostra caldaia, e in caso di guasti o malfunzionamenti vi consigliamo vivamente di contattare il prima possibile una ditta di assistenza caldaie Roma. » Read more

7 trucchi per riuscire a stare a dieta

Se seguire una dieta fosse facile, nessuno avrebbe problemi. L’appetito e il desiderio di qualcosa di sfizioso sono solo le cause più ovvie: spesso i veri nemici di una dieta equilibrata sono fretta e pigrizia. Ecco sette consigli utili per stare a dieta facilmente.

1. Pianificare i menu

Lo specialista ha certamente fornito uno schema degli alimenti da consumare ai vari pasti, di solito linee guida indicanti quantità e abbinamenti, per dare al paziente la libertà di scegliere secondo i propri gusti.
È opportuno pianificare nel dettaglio i menu dei giorni a venire; non un generico “150 grammi di carne bianca e 200 grammi di verdura”, bensì, ad esempio, “Petto di pollo ai ferri e spinaci in tegame”, per portare in tavola la massima varietà di alimenti possibile.

2. Fare la spesa per tempo

Non si può consumare cibo sano, senza averlo a disposizione: è indispensabile avere in casa i cibi prescritti (o prescelti!).

Se si ha l’abitudine di fare la spesa periodicamente, avere pianificato i menu tornerà ancora più utile, perché permetterà di sapere in anticipo quali alimenti si dovranno consumare e di reperirli per tempo.

3. Portare in tavola l’allegria

Certo, è più facile entusiasmarsi alla vista di una pizza che davanti a una sogliola bollita, ma la dieta è anche una sfida alle proprie abilità culinarie.

Erbe e spezie danno anche ai piatti più leggeri e semplici un sapore insolito e accattivante, senza “conseguenze”. » Read more

Il segreto per perdere peso

Come ogni anno si avvicina la prova costume e dopo le abbuffate natalizie e pasquali tutti cercano di correre ai ripari come possono. C’è chi decide di fare una dieta, chi si iscrive in palestra e chi prova metodi del tutto privi di ogni fondamento. Ma qual è il vero segreto per dimagrire?

Come viene impiegata l’energia?

L’energia che assumiamo attraverso il cibo viene usata dal nostro corpo per svolgere tutte le funzioni necessarie alla vita, come respirare, digerire, pensare e per qualsiasi altra attività che compiamo ogni giorno anche senza rendercene conto.

Il nostro corpo usa l’energia in due differenti modi:

  1. Brucia attraverso il metabolismo naturale il glucosio per svolgere delle attività immediate;
  2. Conserva le sostanze ingerite come grasso sul corpo, in particolare sui fianchi nelle donne e sulla pancia per gli uomini.

L’equazione energetica

Allora, qual è il segreto? L’equazione energetica. Questa semplice equazione misura l’energia che mettete nel vostro corpo e l’energia che si consuma attraverso l’esercizio e il metabolismo. Si dovrà stabilire se bisogna perdere peso, mantenere lo stesso peso o aumentarlo. » Read more

Varicella: come riconoscerla e curarla

La varicella è una malattia infantile altamente infettiva e molto comune. È causata dal virus della varicella zoster, della famiglia herpes virus. Di solito è di lieve entità nei bambini sani, ma può essere grave se contratta da neonati, bambini o adulti immunosoppressi (con basse difese immunitarie).

Un attacco di varicella conferisce un’immunità permanente, quindi non si può contrarre nuovamente la malattia. Tuttavia, il virus rimane nel corpo per tutta la vita e può essere riattivato come herpes zoster. L’herpes zoster può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comune negli adulti oltre i 60 anni.

Segni e sintomi

I sintomi iniziali della varicella comprendono affaticamento, febbre lieve, mancanza di appetito e la sensazione di malessere generale. Tutto questo è seguito entro 24 ore dallo sviluppo di un’eruzione cutanea rossastra. L’eruzione di solito appare sul petto e sulla schiena, poi si propaga nel viso, nel cuoio capelluto e in braccia e gambe. » Read more

Bifulco regala la vittoria agli azzurrini

Con un gran goal nel primo tempo, Bifulco regala la vittoria all’Italia U18 contro la Turchia. Allo Stadio “Natale Palli” di Casale Monferrato (AL), l’Italia di Paolo Vanoli batte in amichevole i pari età della Turchia allenati da Inceefe.

L’Italia U18 schierata con il consueto 4-4-2 offensivo, parte subito forte e al 3′ è già pericolosa con Panico. L’attaccante del Genoa manca il tocco vincente dopo una ribattuta del portiere avversario.

Al minuto 33 Pezzella ci prova da fuori area, ma il tiro termina di poco a lato. Dopo numerose occasioni finalmente arriva il goal. Panico recupera un pallone prezioso e serve Bifulco in area. L’esterno offensivo del Napoli non sbaglia e sigla il quarto goal consecutivo con la maglia dell’U18.  » Read more

Torneo Internazionale Calcio Giovanile Città di Abano Terme

Saranno 24 le squadre che parteciperanno alla 24^ edizione (otto in più rispetto all’anno scorso) del . Le squadre arriveranno da 13 diversi paesi e 3 continenti. Un vero e proprio record per il Torneo organizzato dalla Città di Abano Terme.

Dunque i giovani talenti delle squadre più blasonate del mondo si sfideranno sui campi delle Terme Euganee. Il torneo prevede una prima fase con otto gironi da tre squadre ciascuno, alla quale poi seguiranno i play off, con la finale in programma domenica 26 aprile alle 10,45. Nella scorsa stagione fu l’Inter a spuntarla per la quinta volta nella storia del torneo.

Queste le squadre partecipanti e i gironi: » Read more

Perché Dentista Manager

Delle volte capita che qualche collega amico mi riveli il proprio imbarazzo ad accettare una definizione come quella da me adottata di Dentista Manager. Le riserve di solito si fondano sul presupposto che vi siano dei limiti etici a quanto un Dentista possa definirsi Manager o quanto un Manager possa affermare di essere anzitutto un dentista.

Bene, non essendo né un filosofo né un economista, avevo già provato ad esprimere il mio pensiero sul tema, argomentando come potrebbe fare un dentista, dalle posizioni un po’ originali, ma sostanzialmente isolato dai propri colleghi. Soprattutto isolato da certi pretestuosi e, francamente, un po’ bigotti atteggiamenti di affermati colleghi che, giunti quasi alla pensione, non comprendono le difficoltà di chi si ritrova all’inizio della professione o, semplicemente, nella terra di mezzo e con la melma fino al collo (essendo a metà del guado).

Come dire che, con la pancia piena ed una ricca dispensa, è fin troppo facile fare i bacchettoni. » Read more

1 18 19 20 21 22