Category Archives: Turismo

L’intramontabile fascino di Piazza di Spagna

Ogni città, ogni capitale, ha un luogo che la rappresenta. Roma certamente è ricca di questi posti, ma certamente merita un posto d’onore Piazza di Spagna.

Situata nel cuore storico di Roma, vicina ad altri monumenti di grande bellezza architettonica e artistica come Villa Borghese, e ancora a luoghi di svago e divertimento come il rinomato Art Café di Roma, è impossibile non vedere come Piazza di Spagna rappresenti la quintessenza della millenaria storia della città eterna.

Una scalinata da film

Piazza di Spagna ha il grande pregio di esser riuscita nel tempo a mantenere inalterato il proprio incanto culturale ma al contempo è riuscita a reinventarsi, ricoprendosi di glamour, al punto da essere ad oggi un importante simbolo della città.

La sua scalinata è certamente uno degli emblemi della capitale ed è tappa obbligatoria non solo per i turisti ma anche per i cultori del grande cinema. Come dimenticare, infatti, una delle scene più belle del film Vacanze Romane, interpretato da Gregory Peck e Audrey Hepburn icona di stile e grazia senza tempo, girate proprio a ridosso di questa scala che ha un notevole vissuto alle sue spalle.

A pochi passi si trova la fermata della Linea A della Metro, cosa che rende Piazza di Spagna ancora più accessibile e visitabile tranquillamente. Una delle sue più importanti caratteristiche, almeno negli ultimi anni, è la presenza sempre più massiccia, sia al suo interno che nelle vie limitrofe, di numerose e rinomate boutique, noti ed esclusivi brand che qui hanno trovato la loro location ideale.

La Piazza e la sua storia

La Scalinata di Trinità dei Monti si compone di 135 gradini ed è stata realizzata per il Giubileo del 1725 al fine di collegare l’Ambasciata spagnola, residente presso la santa Sede, al Pincio. Ogni anno l’omaggio floreale realizzato per il Papa abbellisce ancor più questo gioiellino che ai suoi piedi osserva e custodisce la celebre fontana della Barcaccia, opera del genio creativo del Bernini, che negli ultimi anni è stata oggetto di diverse opere di ristrutturazione.

Le numerose abitazioni che abbracciano la Piazza, molte delle quali diventate case-museo, hanno ospitato nel tempo artisti di spicco, riconosciuti e apprezzati a livello europeo: scrittori come Keats e Shelley, autori di punta del romanticismo britannico, e il pittore Giorgio De Chirico hanno attraversato questa storica Piazza centinaia di volte, percorrendo con lo sguardo la bellezza della Città eterna.

Riccione: relax per tutta la famiglia

Riccione è una località balneare dalle mille risorse, caratterizzata da innumerevoli possibilità di svago ed intrattenimento per tutta la famiglia. La perla della riviera romagnola è una località balneare perfetta per tutte le età ed è molto rinomata sia in Italia che all’estero. Una città della quale potrete approfondire la storia e la cultura, degustare i prodotti tipici della cucina romagnola, visitare le celebri vie dello shopping e praticare tanto sport all’aria aperta, in particolare al mare.

Per gli amanti di quest’ultimo, le attrezzate spiagge di Riccione offrono tutto quello che state cercando per la vostra vacanza in riviera. Passeggiando sulle grandi distese di sabbia dorata, sarete accarezzati dalla frizzante brezza marina, in uno scenario davvero fantastico. Alcune spiagge, convenzionate con i tantissimi hotel di Riccione, dispongono di un’ampia varietà di servizi per grandi e piccini – in particolare campi da beach volley o beach tennis, animazione in spiaggia ed aree giochi per bambini. Tali strutture ricettive, per garantirvi una vacanza davvero indimenticabile, propongono alcuni servizi ormai ritenuti standard -come wifi gratuito, servizio biciclette gratuito per spostarsi comodamente sulla nuova pista ciclabile, tv sat, aria condizionata e parcheggio gratuito. Inoltre, se desiderate ripararvi dal calore estivo, vi consigliamo di soggiornare in un hotel Riccione con giardino. » Read more

Dove mangiare nella capitale

Se sei un amante della buona cucina, sana e ricca di sapori sei giunto nel posto giusto. Roma è una città meravigliosa, che vanta secoli di gloriosa storia alle sue spalle che hanno sicuramente in parte contribuito alla nascita di ricette e pietanze gustose e dal sapore deciso e forte.

I migliori locali della cucina tipica romana

Mangiare è uno dei piacere della vita e davanti ad un ottimo piatto di bucatini alla amatriciana, tipica ricetta romana, nessuno sa rinunciare. Chi viene a Roma per la prima volta non può non assaggiare almeno un piatto della sua cucina e sicuramente dopo averlo fatto non potrà più farne a meno. Di seguito è presente un elenco con i migliori ristoranti e osterie della capitale, dove sarà possibile gustare ricchi e gustosi piatti, che vi faranno innamorare dell’arte culinaria romana.

  • Tanto pé Magnà, è un locale caratteristico che si trova in Via Giustino de Jacobis,nel quartiere della garbatella. Offre ai suoi ospiti la possibilità di scegliere tra una grande varietà di piatti tipici romani, preparati con amore e dedizione dallo chef del ristorante. Il locale è arredato in modo rustico e offre ai suoi clienti anche la possibilità di mangiare all’aperto, su tavoli che si affacciano sul quartiere garbatella. La struttura vanta la collaborazione di uno staff gentile e professionale, che saprà accontentare tutte le vostre richieste e consigliarvi su quale pietanze scegliere, soprattutto se è la prima volta che assaggiate la cucina romana. I piatti sono preparati con ingredienti di prima qualità.

  • Trattoria Vecchia Roma è un locale che si trova nelle vicinanze di Piazza Vittorio Emanuele, in uno degli storici quartieri di Roma. All’interno l’ambiente è semplice ma curato, lo staff gentile e professionale, la cucina tipica romana è preparata con cura e dedizione da uno chef che vanta anni di esperienza alle spalle. Il locale offre ai suoi clienti una grande varietà di gustosi primi piatti, come i rigatoni alla carbonara, i tonnarelli cacio e pepe, ma anche una vasta scelta di contorni, secondi di prima qualità e dolci fatti in casa.

» Read more

Terme di Diocleziano

Le Terme di Diocleziano sono il complesso termale più grande e maestoso mai costruito nel mondo romano. Sono state edificate tra in 298 e il 306 d.c. e si estendono tra il Quirinale ed il Viminale per una superficie di oltre 13 ettari. Nel 1562 le Terme Diocleziane furono trasformate da Michelangelo che vi edificò la Basilica di S. Maria degli Angeli e dei Martiri Cristiani. Dopo di che diede inizio alla costruzione della Certosa occupando anche molti altri ambienti.

Piazza Esedra

Il celebre complesso termale era, in origine, formato da un grande recinto esteriore e l’ingresso principale si trovava sull’asse dell’attuale via Gaeta; in corrispondenza, proprio sul lato opposto, si trovava una grandissima esedra con delle gradinate che probabilmente veniva usata per il tenersi di alcuni spettacoli teatrali. Fu poi ricalcata da Koch nella progettazione di Piazza della Repubblica, che è anche nota, appunto, come Piazza Esedra.

Intorno al recinto c’erano altre due sale circolari riconoscibili, la prima che si trovava all’inizio di via del Viminale, vicino alla Casa del Passeggero. Sopra quest’ultima è affissa l’iscrizione del papa Clemente XI che ne ricorda l’inclusione nei granai. L’altra rotonda è invece interamente conservata e tra il 1598 e il 1600 divenne sede della chiesa di S. Bernardo alle Terme. » Read more

Ryanair abbandona Alghero e Pescara

Una brutta notizia arriva per i viaggiatori italiani. La compagnia aerea Ryanair, leader assieme alla Easy Jet dei voli low cost che tanto vanno di moda negli ultimi anni, ha infatti deciso di smobilitare, a partire dal prossimo ottobre, le proprie basi negli aeroporti di Alghero e Pescara e di eliminare i voli verso quello calabrese di Crotone. Motivo della decisione della compagnia irlandese, che non usa molti giri di parole, è la decisione del Governo italiano di aumentare la tassa per ogni passeggero trasportato dall’Italia da 6,5 a 9 Euro. Scelta questa di rincarare il prelievo di 2,5 Euro, quasi del 50%, deciso per trovare i fondi necessari al pagamento della cassa integrazione per i piloti lasciati a casa dall’Alitalia, che sempre di più sta diventando una autentica zavorra costata ai cittadini milioni e milioni di Euro senza che si veda una uscita dalla crisi in cui versa la compagnia di bandiera aerea nazionale da anni. Una decisione questa della Ryanair che ha naturalmente subito suscitato le proteste e la preoccupazione delle città coinvolte, che così si vedono privare di un fondamentale servizio, che oltre soldi e turisti porterà anche alla perdita di posti di lavoro. » Read more

Madonna di Campiglio

Madonna di Campiglio è una località turistica in provincia di Trento. E’ situata a 1.550 metri sul livello del mare, fra le Dolomiti di Brenta (funivia del Grostè) e le Alpi dell’Adamello e della Presanella (Pradalago) ed è divisa fra i comuni di Pinzolo (puntuale “casa” estiva di diverse squadre di calcio) e Ragoli.

Inverno? E’ il paradiso per gli amanti dello sci e dello snowboard: gli impianti di risalita sono numerosissimi. Il comprensorio di Madonna di Campiglio Ski area si estende su superificie vasta e poliedrica per gusti e difficoltà! » Read more

Malcesine, la perla del lago di Garda

Il lago di Garda è da sempre una delle zone più belle e caratteristiche di tutto il Veneto. Ogni anno, un numero crescente di turisti decidono di recarsi in una delle tante località, per trascorrere un breve soggiorno e/o una vacanza.

Una delle località più famose, è sicuramente il piccolo borgo medievale di Malcesine. Nota per il suo Castello Scaligero e la funivia, è ricca di tante altre attrazioni.

Per chi si appresta a soggiornarvi, sono disponibili una vasta selezione di hotel a Malcesine tra qui scegliere. In alternativa, se si vuole scegliere una soluzione che offre maggiori libertà, il borgo offre anche molti appartamenti e residence dove trascorrere una vacanza.

Malcesine è un piccolo paese che si trova sulla costa orientale del lago di Garda. Si trova nella provincia di Verona, e la sua popolazione è di circa 5000 abitanti. Il famoso Castello Scaligero, la funivia e il suo centro storico, ogni anno accolgono migliaia di turisti durante la stagione estiva.

Cosa visitare a Malcesine » Read more

Scegliere una connessione wifi per l’hotel

Per navigare bene su Internet da un hotel è indispensabile avere una connessione stabile e veloce ed ovviamente è necessario un buon router WiFi per hotel. La prima cosa da fare è valutare i vari dispositivi di rete che è possibile trovare in commercio. Il modem router wireless è il dispositivo che deve essere presente per poter offrire connessione a tutti gli ospiti dell’albergo. Tale dispositivo è in grado di connettersi a Internet tramite il normale cavo telefonico e di distribuire il collegamento a più dispositivi in modalità wireless, tutti i dispositivi dei vari clienti presenti nelle stanze e nella aree comuni.

Esistono poi i router puri che non dispongono delle funzioni di modem. Questi ultimi hanno l’obiettivo di ridistribuire la rete Internet fra più dispositivi ma non si connettono direttamente a Internet  ed hanno quindi la necessità di essere collegati a un modem per farlo: questo è il tipico caso in cui si trovano tanti alberghi, ovvero avere già un modem installato e funzionante ma si desidera una soluzione di wifi per hotel che possa suddividere la rete Internet tra tutti i dispositivi degli ospiti. Infine vi sono i modem che consentono di connettersi a Internet tramite cavo telefonico ma non ridistribuiscono la rete fra più dispositivi. Va fatta attenzione ai cosiddetti Range Extender che possono sembrare identici a dei router/modem ma servono solo a estendere il raggio d’azione di una rete wireless già esistente. » Read more

Organizzare una vacanza nelle Marche

Spesso se pensiamo al turismo italiano, ci focalizziamo solo su alcune città famose come Roma, Firenze e Venezia o le spiagge sud tralasciando dei piccoli tesori del centro Italia come le Marche. Le Marche, così come il nome demarca, contengono al loro interno una pluralità di bellezze sia paesaggistiche che culturali. E Marche offrono i paesaggi innevati dell’Appennino in inverso e le acque cristalline del mare in estate. E a chi non piace il mare, offre persino dei piccoli e meravigliosi laghi. Le Marche godono di tantissimi monumenti e luoghi mistici che hanno sempre più innalzato la spiritualità della gente del posto e dei turisti che la visitano e in più gode di prodotti agricoli da fare invidia come l’olio e il vino e piatti tipi particolari a base di pesce. Uno dei migliori modi per trascorrere un periodo di relax nella regione è quello di prenotare una casa vacanze marche come quelle proposte da La Celeste, una attività di affitto di case vacanza nelle Marche.

Questa bella regione italiana è stata madre di tante illustri personalità della cultura e dell’arte italiana. Si ricordano il grande Giacomo Leopardi, di Recanati, uno dei massimi pittori del Rinascimento Raffaello Sanzio di Urbino, uno degli operisti più importanti Gioacchino Rossini di Pesaro, Maria Montessori che ha portato alla scuola italiana un metodo d’insegnamento perfetto ancora oggi applicato in tutte le scuole del mondo. E questi sono stati elencati solo per citarne alcuni. Le Marche hanno dato i natali a decine di personaggi che hanno dato e danno valore alla nostra bella penisola sia storicamente che attualmente. Inoltre, proprio per tutto questo, le Marche sono conosciute e apprezzate in tutto il Mondo. » Read more

La rivalità storica tra Palermo e Catania

Ogni regione d’Italia ha due grandi città che sono rivali. Pisa- Firenze, Napoli-Salerno, Ferrara-Bologna. Questo sembra abbastanza normale poiché, vuoi per il calcio, vuoi per le repubbliche marinare e quindi per il potere, vuoi per orgoglio, la maggior parte dei posti ha una storia da raccontare, sia le città gemellate che quelle rivali. Se si va a Palermo, ma si potrebbe dire lo stesso di Catania, ci si rende conto che basta fare il nome della città opposta che automaticamente il nostro interlocutore si stizzisce.

Se si è turisti e si prova a chiedere il perché, cade il gelo. Vengono trovati tantissimi motivi ma, in realtà, nessuno davvero sa il perché. Palermo e Catania sono rivali, per prima cosa, per il cibo, ma anche per tanti altri aspetti, come quelli relativi al mondo dei trasporti. Il capolouogo della Sicilia è Palermo, ma anche Catania si contende lo scettro di principale città della Sicilia, soprattutto per quanto riguarda i traghetti per la Sicilia. Entrambe le città detengono un primato in tutta l’isola in modo da fare invidia alle altre città, ma chi ha inventato cosa? Gli arancini di riso o le arancine di riso? Moltissime persone farebbero a gara pur di stabilire dove sono nati e come si chiamano questi deliziosi supplì di riso. » Read more

1 2